Grecia, Bce riduce plafond liquidità emergenza banche di 700 mln a 51,1 mld

giovedì 3 novembre 2016 09:52
 

ATENE, 3 novembre (Reuters) - La Banca centrale europea ha ridotto di 700 milioni a 51,1 miliardi di euro il plafond di finanziamenti di emergenza (Emergency liquidity assistance) cui le banche greche possono attingere attraverso la banca centrale nazionale.

Lo ha reso noto Banca di Grecia, spiegando che la decisione riflette il miglioramento della liquidità nel sistema bancario e la stabilizzazione dei flussi di depositi dal settore privato. Il limite al plafond è valido fino al 16 novembre.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia