Stefanel presenta domanda per concordato preventivo,in pre-asta fino alle 11

mercoledì 2 novembre 2016 10:13
 

MILANO, 2 novembre (Reuters) - Il Cda di Stefanel ha deliberato di presentare domanda di ammissione al concordato preventivo cosiddetto "in bianco" o "con riserva", procedura nell'ambito della quale la società si riserva di poter presentare un ricorso per l'omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti.

Tale delibera, si legge in una nota, si inserisce nel contesto delle iniziative finalizzate alla ristrutturazione del debito e al rafforzamento patrimoniale della società.

Stefanel informa inoltre che anche Finpiave, azionista della società di abbigliamento con il 20,329%, ha deliberato di presentare domanda di ammissione al concordato preventivo, riservandosi di poter presentare un'istanza per l'omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti.

Le azioni ordinarie, sospese dalle negoziazioni da Borsa italiana in attesa del comunicato, saranno in pre-asta fino alle 11,00, mentre le risparmio fino alle 17,35.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia