Terremoto, spiegare a europei importanza spesa per prevenzione-Renzi

giovedì 27 ottobre 2016 16:58
 

ROMA, 27 ottobre (Reuters) - All'indomani del nuovo terremoto che ha colpito l'Italia centrale, il presidente del Consiglio Matteo Renzi è tornato a difendere il progetto del governo di investire nei prossimi anni sulla prevenzione anti-sismica.

"L'Italia è in una fase di costante difficoltà dal punto di vista del terremoto", ha detto Renzi durante una conferenza stampa a Camerino, nelle Marche. "Abbiamo bisogno di fare un intervento strutturale, con il grande progetto Casa Italia... cosa che dobbiamo spiegare a tutti, agli italiani e agli europei, a tutti quelli che non hanno capito che su questa cosa non si scherza".

"Anche se piegati non possiamo mollare", ha aggiunto Renzi.

Lunedì scorso il governo italiano ha ricevuto dalla Commissione Europea una richiesta di approfondimento sui numeri della legge di Stabilità per il 2017, che prevede un rapporto deficit/Pil al 2,3% proprio per fare fronte alle spese legate all'ondata migratoria e agli interventi anti-sismici.

Da Camerino, Renzi ha chiesto al Parlamento di convertire rapidamente in legge il decreto sul precedente terremoto del 24 agosto, a cui verrà aggiunto un emendamento per includere le misure per il sisma di ieri.

Oggi il Consiglio dei ministri ha deciso di estendere lo stato di emergenza post-terremoto alle nuove zone colpite e di destinare ai primi interventi 40 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi ad altri 50 stanziati a fine agosto.

Renzi ha escluso l'utilizzo di tendopoli per ospitare le persone rimaste senza casa, garantendo invece il ricorso all'ospitalità negli hotel, i contributi per gli affitti e l'impiego di case di legno, e ha detto che fondamentale "far ripartire subito" l'Università di Camerino, una delle più antiche d'Italia.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia". Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia