BUZZ-Mps volatile in Borsa su prese profitto, debole anche debito subordinato

mercoledì 26 ottobre 2016 10:47
 

MILANO, 26 ottobre (Reuters) - Le azioni di Mps sono volatili stamani. Partite in netto calo a causa di prese di profitto - ieri hanno perso il 15% - dopo il forte balzo nelle sedute che hanno preceduto la presentazione del nuovo piano, hanno poi recuperato terreno annullando quasi tutte le perdite.

** Intorno alle 10,30 il titolo è in asta di volatilità segnando un calo teorico dell'1,42% a 0,29 euro. Sono già passati di mano oltre 73 milioni di pezzi da una media mensile di oltre 100 milioni.

** Anche sul debito subordinato di Mps, oggi, prevale qualche vendita dopo il rialzo scattato ieri a seguito della presentazione del piano di salvataggio della banca che prevede, tra l'altro una potenziale offerta volontaria di scambio tra i titoli subordinati e nuove azioni dell'istituto, nell'ambito del rafforzamento patrimoniale da 5 miliardi.

** Secondo La Repubblica, il fondo di investimento con base a Londra Attestor Capital, che in estate ha investito circa un miliardo nei bond subordinati di Mps, ha deciso che a novembre li convertirà in azioni, diventando un socio a due cifre.

** Attorno alle 10,15 il bond subordinato Mps settembre 2020 cedola 5,6% cede poco più di un punto rispetto a ieri, al prezzo di 77,80, con rendimento in risalita in area 13,30%. Ieri il titolo aveva guadagnato fin oltre 5 punti, con un rendimento sceso a un minimo intraday di 11,94% in mattinata; a inizio ottobre il rendimento ha toccato un un massimo, oltre quota 19%.

** Movimenti invece più contenuti, come di norma, sul fronte del debito senior: il bond aprile 2019 cedola 3,625% cede 25 centesimi di punto, con rendimento in area 4,05%, dopo il rialzo di circa mezzo punto di ieri.

  Continua...