PUNTO 1-Snai annuncia nuovo senior fino 570 mln e buyback su bond

lunedì 24 ottobre 2016 12:45
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO/LONDRA, 24 ottobre (Reuters) - Il Cda di Snai ha approvato il lancio di un nuovo prestito obbligazionario senior garantito non convertibile per un importo complessivo in linea capitale fino a 570 milioni di euro, con scadenza stimata nel 2021, e la contestuale offerta di riacquisto sui bond esistenti.

Lo dice una nota della società aggiungendo che un nuovo contratto di finanziamento senior revolving sarà inoltre disponibile per utilizzi fino a un importo capitale complessivo pari a 85 milioni di euro.

Secondo quanto riporta il servizio Ifr di Thomson Reuters, il nuovo bond sarà composto da due tranche: una a tasso variabile callable dopo il primo anno e una a tasso fisso callable dopo il secondo.

A tale proposito la società sarà impegnata fino a mercoledì in un roadshow.

L'operazione è gestita da Deutsche Bank, Unicredit, Goldman Sachs e Bnp Paribas.

Nella nota di Snai si legge che i proventi derivanti dall'emissione delle nuove obbligazioni, insieme a ulteriori risorse di cassa della società, saranno utilizzati per finanziare un'offerta di acquisto sui bond tre bond in circolazione, tutti con scadenza 2018: un senior garantito da 320 milioni, un senior subordinato da 160 e un senior garantito da 110. I proventi sanno inoltre usati per l'estinzione e il rimborso definitivo di tutte le obbligazioni esistenti che non siano acquistate mediante l'offerta di acquisto e alcune commissioni e spese connesse.

Secondo il "Preliminary Offering Memorandum" citato nella nota, durante il bimestre chiuso il 31 agosto 2016 la raccolta complessiva di scommesse per il Gruppo Snai consolidato è aumentata a circa 1.573 milioni di euro dai circa 1.528 milioni dello stesso periodo 2015.

  Continua...