PUNTO 1-Volatilità, a mercato bastano spunti minimi - Cannata

venerdì 14 ottobre 2016 18:06
 

(riscrive titolo e lead, aggiunge dettagli)

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Sui mercati basta pochissimo per creare spunti di volatilità.

A dirlo è la responsabile della gestione del debito pubblico Maria Cannata in risposta a una domanda sui possibili effetti dei referendum costituzionale del 4 dicembre.

Secondo Cannata, che ha parlato al convego Assiom Forex, dietro al recente irripidimento della curva dei rendimenti "non c'è altro che un irripidimento dei mercati" come dimostra la reazione alle indiscrezioni stampa, poi smentite, di una prossima riduzione da parte della Bce della propria politica espansiva.

IN 2016 COSTO FINANZIAMENTO A 0,52%, STOCK DEBITO A 3%

Nel 2016 il Tesoro è riuscito nell'obiettivo "sfidante" di allungare la vita media del debito pubblico e ridurne il costo dello stock a poco più del 3%, ha spiegato Cannata.

"Avevamo l'obiettivo di estendere la vita media del debito, ma, essendo il 2016 senza tantissime scadenze, questo era un obiettivo sfidante. Ci stiamo riuscendo lo stesso", ha detto.

A fine settembre la vita media del debito è salita a 6 anni e 8 mesi. "L'obiettivo è arrivare a 7 anni", ha aggiunto la dirigente. Il Tesoro, ha spiegato Cannata, ha sfruttato l'appetito crescente degli investitori per scadenza lunghe, in un contesto di tassi molto bassi.   Continua...