Pensioni, in legge Bilancio 1,6 mld per 2017, Ape da maggio

venerdì 14 ottobre 2016 10:28
 

ROMA, 14 ottobre (Reuters) - Il governo stanzierà nella legge di Bilancio che sarà varata domani 1,6 miliardi per il pacchetto pensioni nel 2017, per un totale di 6 miliardi nel triennio.

E' quanto è emerso dall'incontro che si è tenuto stamani tra i sindacati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini, estensore della norma.

Altra novità, secondo quanto riferito da un sindacalista, è che l'Ape (Anticipo pensionistico) partirà da maggio 2017.

Il governo ha poi proposto di fissare in 1.350 euro lordi mensili il tetto per accedere alla cosiddetta Ape sociale, quella cioè totalmente a carico dello Stato destinata a categorie disagiate come i disoccupati di lungo corso, chi assiste familiari disabili, e chi svolge un lavoro pesante o rischioso.

Su questo punto, i sindacati vorrebbero che la soglia di reddito fosse innalzata per comprendere altre categorie di lavoratori.

Anche sui requisiti per accedere all'Ape agevolata non c'è accordo con il governo che propone 30 anni di contribuzione per i disoccupati e 35 per i lavoratori mentre i sindacati che vorrebbero limare le soglie verso il basso.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia