BTP in lieve calo con aste metà mese, mercato guarda a minute Fed

mercoledì 12 ottobre 2016 12:25
 

MILANO, 12 ottobre (Reuters) - Procede in modesto ribasso
l'obbligazionario italiano, alle prese con le aste di metà mese,
iniziate stamane con l'offerta di Bot.
    ** È sceso al nuovo minimo storico di -0,238% il rendimento
d'asta del Buono a 12 mesi, collocato per i previsti 6,25
miliardi di euro, a fronte dei 7,1 in scadenza.
    ** Domani sarà la volta del medio lungo con un'offerta di
Btp fino a 8,5 miliardi. Previsto il lancio del nuovo 3 anni
ottobre 2019 cedola 0,05%, oltre alle riaperture dei benchmark a
7 e 15 anni.
    ** A fine mattinata sul mercato grigio di Mts il nuovo
triennale tratta in area 0,07%/0,08%, il 'vecchio'
aprile 2019 circa 4-5 centesimi sotto, a 0,03%
(sopra il -0,02% dell'asta di metà settembre).
    ** "Sul nuovo tre anni c'è già stata qualche vendita in
mattinata" commenta un trader. "Negli ultimi mesi l'interesse
per questo segmento di curva è stato basso e la correzione
recente non è riuscita a riportarlo".
    ** Il tasso decennale italiano si conferma in area 1,40%,
con un picco in mattinata a 1,41%, peraltro in un contesto di
volumi non particolarmente elevati.
    ** In una seduta povera di dati di rilievo il focus slitta
sulle minute Fed, in arrivo stasera, sullo sfondo di un mercato
che vede i rendimenti sui Treasury ai massimi da giugno.
    ** "È da quattro o cinque sedute che il mercato italiano si
muove in maniera laterale, in attesa di capire qualcosa di più
su cosa faranno la Fed e la Bce e anche sulle prospettive del
petrolio" prosegue il trader. "Un rialzo Fed a dicembre è ormai
scontato, quello che sarà interessante capire è se dalle minute
arriverà qualche indicazione per il 2017".
    ** Sul fronte della politica economica, l'Italia va verso
una manovra 2017 da circa 24,5 miliardi. Ieri il ministro Padoan
ha inoltre confermato le stime di crescita di 1% per il 2017
1,3% per il 2018, oggetto delle recenti divergenze con l'Ufficio
parlamentare di bilancio (Upb).
    ** Il Tesoro greco ha collocato 813 milioni di titoli di
Stato a 3 mesi. Dopo il via libera dell'Eurogruppo per l'esborso
di una nuova tranche di aiuti al Paese, ieri il governatore
della banca centrale Stournaras ha detto Atene è ansiosa di
tornare sul mercato dei capitali.
        
============================ 12,10 =============================
 FUTURES BUND DIC.                     163,64   (-0,08)  
 FUTURES BTP  DIC.                     140,74   (-0,16)  
 BTP 2 ANNI  (GIU 18)                 105,804  (-0,011)  -0,056%
 BTP 10 ANNI (GIU 26)                 101,844  (-0,135)   1,400%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 116,747  (-0,221)   2,470%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           174         172
 BTP/BUND 2 ANNI                                  62          61
 BTP/BUND 10 ANNI                                136         135
 minimo                                        135,0       132,5
 massimo                                       136,5       136,4
 BTP/BUND 30 ANNI                                181         181
 BTP 10/2 ANNI                                 145,6       143,9
 BTP 30/10 ANNI                                107,0       107,8
 ================================================================
   
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia