Bce orientata a minimi ritocchi Qe, no modifiche radicali - fonti

venerdì 23 settembre 2016 17:17
 

FRANCOFORTE, 23 settembre (Reuters) - la Banca centrale europea è poco propensa ad operare modifiche radicali alla propria politica monetaria e probabilmente si limiterà a ritoccare marginalmente l'attuale programma di acquisto asset, senza grandi sconvolgimenti.

E' quanto quanto emerge conversando con fonti interne o vicine al consiglio di Francoforte.

La Bce sta acquistando crescente consapevolezza dei limiti del quantitative easing ma ritiene il programma efficace. Potrebbero essere necessari solo aggiustamenti minimi, dicono le fonti.

Sebbene manchi ancora un mese al prossimo consiglio di politica monetaria e l'orientamento possa quindi cambiare, le conversazioni suggeriscono una distonia tra le valutazioni dei consiglieri e quella dei mercati, che avevano già prezzato una qualche forma di azione già a settembre, quando la Bce non ha nemmeno discusso di possibili cambiamenti.

"I mercati stanno andando troppo avanti e, ancora una volta, si dimenticano che la politica monetaria non segue i mercati", avverte un membro del consiglio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia