Industria 4.0, incentivi fiscali per 13 mld in 2017/2020 -Calenda

mercoledì 21 settembre 2016 17:08
 

MILANO, 21 settembre (Reuters) - Il piano industria 4.0 pensato dal governo a sostegno dell'industria italiana prevede tra il 2017 e il 2020 incentivi fiscali per 13 miliardi di euro.

Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, illustrando il piano a Milano e precisando che non tutti gli incentivi ricadranno nella legge di bilancio 2017.

Calenda ha spiegato che i 13 miliardi includono "i valori 2018-2024 per la copertura degli investimenti privati sostenuti nel 2017 oggetto delle iniziative iperammortamento, superammortamento e beni strumentali".

Tra le cosiddette "direttrici di accompagnamento" inserite nel piano ci sono la banda ultra larga, per cui si prevede un impegno pubblico di 6,7 miliardi e un impegno privato per 6 miliardi tra il 2017 e il 2020, il Fondo centrale di garanzia (22 miliardi privati e 900 milioni pubblici), il made in Italy (un miliardo privato e 100 milioni pubblici).

(Sara Rossi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia