Italia, leading indicator luglio in calo a 100,2, si acuisce frenata crescita - Ocse

giovedì 8 settembre 2016 15:58
 

MILANO, 8 settembre (Reuters) - L'indice leading indicator Ocse, che anticipa i cambiamenti nell'attività economica, segnala nel mese di luglio un nuovo deterioramento delle prospettive sulla crescita italiana.

"Il leading indicator in Gran Bretagna continua a segnalare un rallentamento della crescita. Per la Francia la crescita dovrebbe invece rallentare e per l'Italia si vede una maggior debolezza nella crescita", si legge nel comunicato che accompagna la statistica mensile a cura dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

Nel dettaglio, a luglio l'indice relativo all'Italia passa a 100,2 da 100,4 di giugno, mentre quello tedesco è stabile a 99,8 e quello francese è sceso a 100,3 da 100,4.

Per l'intera zona euro, Germania compresa, Stati uniti e Giappone, gli indici suggeriscono una crescita stabile, per il Canada la crescita invece è vista in ripresa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia