BOND EURO-Futures Bund e Btp in calo, prosegue effetto meeting Bce

venerdì 9 settembre 2016 08:41
 

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Apertura in calo per i
futures su Bund e Btp, che proseguono il movimento di ieri
dell'obbligazionario europeo avviato dalla linea attendista
adottata dalla Bce al termine del proprio meeting di politica
monetaria.
    ** Francoforte ha rimandato, probabilmente a fine anno, la
decisione sul prolungamento del Qe oltre l'attuale scadenza di
marzo 2017. Ma ha ribadito di essere pronta ad agire in caso di
necessità, aggiungendo che sono stati istituiti gruppi di lavoro
per valutare possibili modifiche al programma di acquisto asset
.  
    ** Nonostante la correzione, di ieri i rendimenti dei bond
europei restano in vista dei recenti minimi, a conferma di come
il mercato non dubiti del fatto che la Bce tornerà a breve ad
offrire nuovi stimoli espansivi. 
    ** Il tasso sul Btp decennale riparte stamane da 1,16%; ieri
mattina, prima del meeting Bce, il tasso si era portato
all'1,07%, poco distante dal minimo storico di 1,03% toccato a
metà agosto. Lo spread su Bund, in lieve allargamento ieri, ha
chiuso a quota 123 punti base.
    ** Si è intanto completato il quadro delle aste italiane di
metà mese, in calendario tra lunedì e martedì prossimi, mentre
sullo sfondo resta la speculazione per un nuovo titolo a 50
anni. Come annunciato ieri a mercati chiusi dal Tesoro, sul
medio lungo verrà lanciato il nuovo benchmark a 7 anni, insieme
alle riaperture sulle scadenze 3, 20 e 30 anni; l'offerta
complessiva di Btp è fino a 8 miliardi, che si
aggiunge a quella di Bot a 12 mesi per 6,75.
    ** Oggi si tiene la riunione informale dell'Eurogruppo a
Bratislava. In cima all'agenda c'è lo stato del programma di
riforme in Grecia, cui è legato l'esborso di una nuova tranche
di aiuti; ma per l'Italia il vertice sarà soprattutto una nuova
tappa della discussione con l'Europa sulla flessibilità dei
conti, in vista della manovra per il 2017.
    ** In mattinata arriveranno anche i dati di Bankitalia,
relativi a luglio, sulle sofferenze degli istituti italiani. Il
mese precedente era stata registrata una frenata del tasso di
crescita annuo delle sofferenze lorde, accompagnata da una lieve
riduzione del loro stock.
        
 ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR SETT.        100,305 ( inv. )
 FUTURES BUND DICEMBRE       164,51  (-0,24)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        143,30  (-0,14)      
 BUND 2 ANNI             101,301 (-0,004)  -0,643% 
 BUND 10 ANNI           100,441 (-0,203)  -0,042% 
 BUND 30 ANNI           154,286 (-1,063)   0,532% 
 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia