Eni, Cda delibera piano bond sino a 2,5 mld euro entro fine 2017-nota

mercoledì 7 settembre 2016 13:17
 

MILANO, 7 settembre (Reuters) - Il Cda di Eni ha approvato oggi un piano per la possibile emissione di una o più obbligazioni fino a 2,5 miliardi di euro, o importo equivalente in altre valute, entro il 31 dicembre 2017.

Lo si apprende da una nota della società.

Le emissioni, in una o più tanche, saranno riservate agli investitori istituzionali.

Nella nota Eni spiega che le emissioni hanno come obiettivo "di finanziare i futuri fabbisogni e di mantenere una struttura finanziaria equilibrata in relazione al rapporto di indebitamento a breve e medio lungo termine e alla vita media del debito".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia