BTP-Tassi e spread fermi, mercato povero di spunti in seduta festiva Usa

lunedì 5 settembre 2016 11:53
 

MILANO, 5 settembre (Reuters) - Btp privi di direzione a
metà seduta, dopo qualche lieve acquisto visto in mattinata, in
un mercato povero di spunti specifici sulla giornata.
    ** Tasso decennale e spread su Bund scambiano di fatto
allineati ai livelli di venerdì scorso, in un contesto peraltro
di volumi nettamente assottigliati per via della chiusura
festiva della piazza Usa.
    ** "La giornata è assolutamente tranquilla, con volumi
bassissimi e movimenti di curva poco significativi", commenta un
trader milanese. 
    ** Sono tre temi principali che interessano
l'obbligazionario italiano nel medio termine: l'eventuale lancio
del nuovo Btp 50 anni, l'esito del referendum costituzionale e
le decisioni della Fed, con il mercato che al momento sconta
ancora un rialzo dei tassi entro fine anno.
    ** Per quel che riguarda il 50 anni, gli operatori indicano
una finestra utile in questo mese di settembre, visto che a
ottobre il mercato sarà probabilmente occupato dal nuovo Btp
Italia. "Del 50 anni si continua a parlare; credo che la vera
preoccupazione del Tesoro sia non tanto il successo del lancio,
ma capire se esistono le condizioni nei prossimi due o tre anni
per creare un tratto di curva nuovo, sufficientemente liquido".
    ** I Pmi servizi europei di agosto diffusi questa mattina
hanno offerto un quadro di crescita debole del settore privato.
Revisioni al ribasso hanno riguardato gli indici tedesco e della
zona euro; quello francese ha visto una revisione al rialzo
mentre quello italiano è salito oltre le attese 
. 
    ** I dati mensili sull'avanzamento del Qe, che la Bce
pubblicherà oggi pomeriggio, diranno se gli acquisti di asset da
parte di Francoforte sono proseguiti senza sostanziali
variazioni anche in agosto o se nel recente mercato estivo si è
avuta una riduzione dell'attività.
    ** In settimana il focus sarà sul meeting Bce di giovedì,
che stando alle attese attuali non dovrebbe riservare novità di
rilievo, mentre risulta relativamente leggero il calendario
dell'offerta: i passaggi principali saranno i collocamenti
tedeschi di domani e dopodomani (rispettivamente 500 milioni di
indicizzati e 5 miliardi di decennali) e quello irlandese di
giovedì, con un'offerta a 10 anni da un miliardo.
        
============================ 11,40 =============================
 FUTURES BUND SETT.                    167,17   (+0,21)  
 FUTURES BTP SETT.                     145,01   (+0,02)  
 BTP 2 ANNI  (GIU 18)                 106,169  (-0,005)  -0,059%
 BTP 10 ANNI (GIU 26)                 103,871  (-0,013)   1,181%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 122,663  (-0,167)   2,224%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           165         165
 BTP/BUND 2 ANNI                                  59          59
 BTP/BUND 10 ANNI                                123         122
 minimo                                        122,2       121,2
 massimo                                       124,1       124,7
 BTP/BUND 30 ANNI                              17069         169
 BTP 10/2 ANNI                                 124,0       123,7
 BTP 30/10 ANNI                                104,3       103,6
 ================================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia