BUZZ BORSA-Mps sale in controtendenza banche su voci conversione subordinati

lunedì 29 agosto 2016 11:10
 

** Monte dei Paschi è in netta controtendenza rispetto agli altri bancari sulle indiscrezioni stampa di una proposta di conversione volontaria dei bond subordinati in circolazione in mano agli investitori istituzionali per ridurre il peso dell'aumento di capitale.

** Il titolo con pochi volumi sale dell'1,48% a 0,2405 euro poco prima delle 11 contro un indice bancario italiano che cede lo 0,46% e uno stoxx europeo di settore che perde lo 0,22%.

** Tra i bond subordinati in circolazione, da tempo sotto pressione a causa delle difficoltà della banca senese, quello con scadenza aprile 2020 è in calo quasi 3 figure a 76. "E' l'effetto di quello che scrivevano i giornali sulla conversione", commenta un trader.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia