BTP aprono in calo con Bund su Fed, tasso 10 anni a max inizio agosto

lunedì 29 agosto 2016 09:11
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Apertura negativa per il mercato obbligazionario italiano, con il tasso del decennale in salita ai massimi da inizio agosto ma lo spread su carta tedesca che resta invariato, a fronte della contemporanea caduta del Bund.

A guidare i movimenti di mercato, la rivalutazione da parte degli investitori della fattibilità di un rialzo dei tassi d'interesse da parte di Federal Reserve, dopo le dichiarazioni possibiliste della numero uno dell'istituto centrale Janet Yellen e del suo vice Stanley Fischer al forum di Jackson Hole.

Intorno alle 9, il rendimento del decennale italiano sale a 1,157%, il massimo da inizio agosto, da 1,11% del finale di seduta di venerdì, mentre lo spread con l'analoga scadenza del Bund è stabile in area 120 punti base .

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia