PUNTO 1-Ryanair sposta in Italia 1 mld dlr da Grecia, Polonia e Spagna

mercoledì 17 agosto 2016 14:05
 

(Cambia titolo, aggiunge dettagli da conferenza stampa)

17 agosto (Reuters) - La compagnia low cost Ryanair ha riprogrammato i propri investimenti decidendo di destinare dal 2017 un miliardo di dollari in Italia, riducendo le risorse in Grecia, Polonia e Spagna.

Lo ha detto l'Ad del gruppo Michael O'Leary nel corso di una conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, in cui ha anche aggiunto che "il 2016 si chiuderà con 32 milioni di passeggeri trasportati in Italia che saliranno a 35 milioni l'anno prossimo".

"Si tratta di nuovi investimenti in Italia che faremo rivedendo i nostri programmi in Grecia, Polonia e Spagna", ha detto il manager aggiungendo che saranno destinati in Italia 10 aerei e avviate 44 nuove rotte, principalmente da aeroporti regionali.

I nuovi assunti diretti saranno circa 200 mentre il resto, circa 2.000, arriveranno nell'indotto.

L'annuncio arriva dopo che il governo ha deciso di congelare l'aumento di 2,5 euro a passeggero dei diritti di imbarco introdotto in primavera per finanziare il pagamento degli ammortizzatori sociali ai dipendenti del settore.

L'aumento aveva provocato la brusca reazione di O'Leary che aveva annunciato la riduzione dell'operativo in Italia e il taglio delle rotte su alcuni aeroporti come Pescara e Alghero.

Ora il manager ha fatto retromarcia: continueranno i voli su Pescara mentre per Alghero dice che si deve prima "aspettare la conclusione del processo di privatizzazione dell'infrastruttura ma pensiamo che si potrebbe riprendere a novembre o dicembre".

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia