BTP deboli e sottili ma tengono su Bund, scarsa reazione a mossa Dbrs

lunedì 8 agosto 2016 12:31
 

MILANO, 8 agosto (Reuters) - Avvio di settimana con il segno
moderatamente negativo per l'obbligazionario italiano, in
sintonia però con la controparte Bund, con il premio di
rendimento tra decennali che resta un paio di tick al di sotto
di 130 centesimi.
    ** Il mercato non sembra particolarmente scosso dalla mossa
-- peraltro inaspettata -- con cui Dbrs ha messo venerdì sera
sotto osservazione per un possibile downgrade il rating sovrano
A(low) dell'Italia.
    ** "Almeno a giudicare dalla mancata reazione di prezzi e
rendimenti sembra che, per lo meno al momento, a guidare il
mercato non siano né i fondamentali dell'economia né le mosse
delle agenzie di rating" commenta un operatore. "Si guarda
invece a un periodo di emissioni nette negative in cui
proseguono gli acquisti Bce".
    ** In linea più generale, rilevano gli addetti ai lavori, 
continua a evidenziarsi una tendenza al 'flattening' sul tratto
10/30 in parallelo a un marcata flessione dei volumi.
    ** "E' un mercato molto sottile ma per il momento nessuno
vende" osserva un secondo trader, che ipotizza però un possibile
allargamento di 5/10 centesimi sullo spread Btp/Bund una volta
il mercato abbia pienamente metabolizzato il monito Dbrs.
    ** Pari attualmente ad 'A(low)', il giudizio dell'agenzia
canadese è l'unico che al momento permetta all'Italia di
rimanere nella categoria di rating più elevata secondo i
parametri Bce. Un'eventuale bocciatura del rating sovrano
comporterebbe invece un aumento degli 'haircut' applicati sui
titoli sovrani portati come collaterale per le operazioni di
rifinanziamento.
    ** "Le ragioni stesse cui Dbrs ha fatto riferimento per la
mossa di venerdì sera, vale a dire la crescita anemica e
l'indebolimento della posizione di Matteo Renzi in vista del
referendum costituzionale, potrebbero paradossalmente avere un
impatto rialzista sul mercato italiano - ipotizza ancora il
primo operatore - facendo scommettere su un sostegno ancora più
attivo da parte della Banca centrale europea".

        
============================ 12,20 =============================
 FUTURES BUND SETT.                    167,21   (+0,06)  
 FUTURES BTP SETT.                     145,07   (-0,09)  
 BTP 2 ANNI  (GIU 18)                 106,425  (-0,018)  -0,050%
 BTP 10 ANNI (GIU 26)                 104,213  (-0,056)   1,148%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 126,656  (+0,247)   2,063%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           170         169
 BTP/BUND 2 ANNI                                  59          57
 BTP/BUND 10 ANNI                                128         127
 minimo                                        126,5       126,6
 massimo                                       128,7       130,5
 BTP/BUND 30 ANNI                                163         164
 BTP 10/2 ANNI                                 119,8       119,5
 BTP 30/10 ANNI                                 91,5        93,2
 ================================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia