Renzi: con Merkel e Hollande il 22 per superare religione austerity

martedì 2 agosto 2016 13:02
 

ROMA, 2 agosto (Reuters) - Il vertice del 22 agosto a Ventotene con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, e il presidente francese, François Hollande, dovrà servire nelle intenzioni di Matteo Renzi a superare la "religione" dell'austerità in Europa a vantaggio di una politica di investimenti pubblici come negli Usa.

In una intervista con l'emittente tv Cnbc, Renzi ha ricordato che durante la trilaterale sull'isola pontina si prepareranno il summit di Bratislava, il Consiglio di ottobre e il meeting di Roma del 2017.

Renzi sottolinea la differenza tra la politica di austerità sui conti pubblici condotta dall'Europa tra il 2008 e il 2016 e quella degli Usa di Barack Obama improntata sugli "investimenti pubblici con il sostegno dei privati" che ha consentito di dimezzare il tasso di disoccupazione.

"Perché questo non è avvenuto in Europa? Perché la religione dell'austerità ha guidato molti leader europei. Io invece penso che con un sforzo possiamo cambiare direzione", ha proseguito Renzi invitando i governi a superare le differenze con l'obiettivo prioritario di "cambiare la relazione tra l'Europa e i propri cittadini".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia