MONETARIO-Tassi statici con eccesso liquidità sui 1.000 mld euro

venerdì 5 agosto 2016 11:28
 

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Mercato monetario statico in questa fase estiva destinata a procedere senza tensioni, con tassi allineati al limite inferiore di -0,40% del 'deposit rate' Bce.

** Alle ore 11,20 su General Collateral Italia il tasso overnight scambia a -0,385%; il tom/next -0,380%, lo spot/next a 0,390%.

** "Con un eccesso ormai a cavallo dei mille miliardi di euro, la profondità della liquidità è tale da escludere imprevisti sui tassi, tanto meno in una fase come questa povera di spunti" commenta il tesoriere di una banca milanese.

** L'appuntamento coi riversamenti è in calendario dopo Ferragosto, ma come per le recenti scadenze tecniche del fine mese l'impatto sul mercato si limiterà quasi certamente a pochi e passeggeri centesimi di variazione sui tassi del brevissimo.

** "Per avere movimenti un po' più significativi dovremo probabilmente aspettare lo scavalco del trimestre, quindi fine settembre" prosegue il tesoriere. "Anche sul fronte della liquidità non avremo grandi cambiamenti fino alla seconda asta Tltro2, a fine settembre".

** Martedì scorso la Bce ha assegnato poco meno di 43 miliardi di fondi nel pronti contro termine settimanale, a fronte dei circa 49,6 in rientro dal finanziamento precedente, che lavorava sullo scavalco del mese; parallelamente la stima del benchmark fornita da Francoforte è ridiscesa a -499 miliardi da -320,5.

** Bankitalia ha diffuso stamane l'aggiornamento mensile sull'esposizione delle banche italiane ai fondi della Bce, rimasta praticamente invariata in luglio (174,664 miliardi dai 173,900 di fine giugno): un lieve aumento della liquidità ottenuta attraverso i finanziamenti settimanali è stato parzialmente compensato da un calo delle posizioni sulle operazioni a più lungo termine.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia