PUNTO 1-Titoli Stato Italia, scende portafoglio esteri ad aprile - Bankitalia

venerdì 15 luglio 2016 12:24
 

(Aggiunge dettagli, contesto, commenti)

MILANO, 15 luglio (Reuters) - È sceso ad aprile il controvalore del portafoglio di titoli di Stato italiani detenuti da investitori stranieri.

Secondo i dati contenuti nel supplemento al bollettino statistico 'Finanza pubblica, fabbisogno e debito' diffuso oggi da Banca d'Italia, ad aprile il controvalore dei titoli detenuti da investitori non residenti risultava pari a 707,157 miliardi di euro rispetto ai 730,610 miliardi del mese precedente.

In base a calcoli Reuters sui dati di Bankitalia, la quota dei titoli del debito pubblico italiano in mano ad investitori esteri passa al 37,5% del totale, da 38,9% di marzo.

Il portafoglio esteri include anche i titoli di Stato detenuti da investitori nazionali attraverso soggetti non residenti e quelli detenuti dalla Bce e da banche centrali di altri Paesi. Secondo le statistiche dell'ultima relazione annuale di Bankitalia, a fine 2015 il portafoglio dei titoli di Stato italiani detenuti da investitori esteri 'puri' era pari al 28,8% del totale.

La differenza, circa 10 punti percentuali, stimano gli analisti, è imputabile per circa 6% ai governativi in mano alla Bce (in gran parte quelli residui del vecchio programma Smp e in misura minore quelli acquistati direttamente tramite il programma 'quantitative easing' e non attraverso Bankitalia) e per il resto a quelli in possesso dei fondi esteri collegati a investitori italiani.

Si è interrotto il trend discendente della quota 'retail', visto negli ultimi mesi, con la quota in rialzo al 5,9% rispetto al 5,0 del mese precedente.

Bankitalia ha comunicato inoltre inoltre stamane il dato sul proprio portafoglio a fine maggio, salito ulteriormente a 205,315 miliardi per effetto dell'avanzamento del programma di Qe.

  Continua...