Commissione Ue avvia procedure per deficit eccessivo contro Spagna e Portogallo

giovedì 7 luglio 2016 17:01
 

BRUXELLES, 7 luglio (Reuters) - La Commissione europea oggi ha avviato la procedura disciplinare formale contro Spagna e Portogallo per deficit eccessivo negli esercizi 2014 e 2015, che potrebbe portare a multe prima della fine di luglio.

Entrambi i Paesi hanno superato il limite del 3% e non sono riusciti a correggere il deficit abbastanza rapidamente, spiega la Commissione.

Madrid e Lisbona ora rischiano una multa e la sospensione dell'erogazione di fondi Ue se non riusciranno a dimostrare che la norma è stata disattesa per via di "circostanze economiche eccezionali". Potrebbero essere comminate multe fino allo 0,2% del Pil se il deficit eccessivo non viene ridotto, anche se finora non sono mai state applicate sanzioni.

(Francesco Guarascio)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia