Banche, governo prepara set interventi più ampio possibile - Nannicini

venerdì 1 luglio 2016 17:38
 

BRESCIA, 1 luglio (Reuters) - Il governo sta mettendo a punto un pacchetto "il più ampio possibile" di strumenti per tutelare le banche italiane dalle tensioni finanziarie dopo l'esito del referendum che ha sancito l'uscita della Gran Bretagna dall'Europa.

Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza Tommaso Nannicini durante l'assemblea generale di Federmeccanica a Brescia.

"Non si corre in soccorso di nessuno, ci si prepara ad avere un menù più ampio possibile di interventi. Abbiamo un'economia reale che ha pagato di più la crisi europea", ha detto Nannicini.

Ieri la Commissione europea ha concesso all'Italia di riconoscere fino al 31 dicembre 2016 una garanzia pubblica sulle obbligazioni bancarie senior di nuova emissione. Lo schema prevede un plafond massimo pari a 150 miliardi.

In parallelo l'esecutivo è in contatto con investitori per rafforzare la dotazione di Atlante e non esclude un intervento diretto nel capitale di singole banche una volta che Eba e Bce avranno ufficializzato i risultati degli stress test.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia