Btp, spread a minimo da 23 giugno, tasso 10 anni a minimo da marzo 2015

venerdì 1 luglio 2016 09:10
 

MILANO, 1 luglio (Reuters) - Avvio in forte rally per il secondario italiano, sulla scia di indiscrezioni stampa su possibili modifiche al 'quantitative easing' da parte della Banca centrale europea.

Pochi minuti dopo le 9, il tasso del decennale italiano di riferimento è in calo a 1,16%, minimo da marzo 2015, quando la Bce varò il 'quantitative easing'.

Lo spread con la rispettiva scadenza del Bund si attesta a 125 punti base, minimo dal 23 giugno, giorno del referendum sulla Brexit, da 140 del finale di seduta di ieri.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia