Atlante potenziato con Sga può prendere un quarto sofferenze Italia- Messina

martedì 28 giugno 2016 13:11
 

ROMA, 28 giugno (Reuters) - Il fondo Atlante, con l'attuale dotazione e rafforzato con la Sga, ha la capacità potenziale di assorbire un quarto delle sofferenze del sistema bancario italiano, secondo il Ceo di Intesa SP Carlo Messina.

" il potenziale utilizzabile tra lo strumento, la sga che può essere aggiunta e le junior tranche che possono essere emesse dalle banche, secondo me si arriva a dimensioni che possono sostenere anche un quarto delle sofferenze che esistono nel nostro Paese", ha detto Messina a margine del Consiglio nazionale della Fabi.

"Questo fondo Atlante ha dimensioni tali da poter ridurre sofferenze in modo visibile e significativo", ha detto.

Messina ribadisce che queste operazioni devono comunque essere fatte a valori vicini ai prezzi di carico nei bilanci delle banche e non a quelli svalutati a cui, per esempio sono state cedute le sofferenze dei quattro istituti di credito messi in risoluzione a novembre scorso.

"Cosa ho fatto a fare, Atlante se poi vende al valore delle quattro banche?... Allora mi prendevo Blackrock", ha detto Messina.

Il fondo, spiega ancora il manager di Intesa SP, "non ha preso Vicenza e Veneto banca per perderci soldi, quello che fa è lavorare per valorizzare l'investimento che ha fatto".

Sui tempi però Messina dice che spettano a chi amministra Atlante.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia