BTP ampliano calo in chiusura ma restano sopra minimi intraday dopo Brexit

venerdì 24 giugno 2016 17:38
 

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Il secondario italiano amplia
il calo di fiine mattino, dopo il risultato del referendum
britannico a favore della Brexit, pur mantenendosi sopra i
minimi toccati nel corso della seduta.
    ** Dopo aver raggiunto una punta di 171 punti base --
massimo da fine ottobre 2014 -- lo spread Italia/Germania è
sceso in chiusura a 155 punti base (dai 123 punti base della
chiusura di ieri). Il tasso del decennale ha chiuso a 1,48% dopo
aver toccato il massimo da febbraio a 1,58%. 
    ** Decisamente peggiore la situazione per l'azionario, con
Piazza Affari che chiude in calo del 12,5% -- archiviando la
peggior chiusura negativa almeno dal 1998, zavorrata soprattutto
dai bancari -- mentre i listini europei lasciano sul terreno il
6,36%.
    ** In un clima di incertezza sul futuro dell'Unione europea,
dopo l'inatteso risultato del referendum britannico, ora
l'attenzione degli investitori si sposta sulle elezioni del fine
settimana in Spagna -- priva di una maggioranza stabile dalle
elezioni di fine dicembre -- dove non è esclusa un'affermazione
di 'Podemos', partito favorevole a un edulcoramento delle norme
Ue sulla disciplina di bilancio.
    ** Mentre la cancelliera tedesca Angela Merkel ha convocato
per lunedì a Berlino un vertice per una prima valutazione sulla
Brexit assieme al presidente francese, al premier italiano e al
presidente del Consiglio europeo, una fonte diplomatica ha detto
che i ministri degli Esteri di Germania e Francia intendono
presentare, già domani, un documento ai colleghi dei sei Paesi
fondatori dell'Ue per suggerire un'Unione europea flessibile.
    ** "Per oggi tutto sommato, visto l'esito del voto
britannico, l'Italia con gli altri periferici ha limitato i
danni. Ora però è necessaria una risposta politica adeguata, un
cambio di passo della classe dirigente europea", afferma il
trader di una banca italiana.
    ** Intanto, dal lato primario, lunedì il Tesoro inizierà la
tornata d'aste di fine mese mettendo sul piatto 750 milioni di
euro in Btpei a 15 anni mentre in serata, a mercati chiusi, ci
sarà l'annuncio su tipologie e quantitativi di Btp e Ccteu in
asta giovedì 30 giugno.

============================ 17,30 =============================
 FUTURES BUND SETT.                    166,02   (+2,07)  
 FUTURES BTP SETT.                     139,81   (-1,87)  
 BTP 2 ANNI  (GEN 18)                 101,077  (-0,111)   0,053%
 BTP 10 ANNI (DIC 25)                 104,620  (-1,361)   1,478%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 115,110  (-1,509)   2,547%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           164         164
 BTP/BUND 2 ANNI                                  73          56
 BTP/BUND 10 ANNI                                155         123
 minimo                                        148,2       120,4
 massimo                                       171,0       129,8
 BTP/BUND 30 ANNI                                207         175
 BTP 10/2 ANNI                                 142,5       133,8
 BTP 30/10 ANNI                                106,9       115,4
 ================================================================
    
 
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia