Debutta oggi in borsa primo Etf cinese, investe in bond pubblici in renmimbi

giovedì 23 giugno 2016 16:21
 

MILANO, 23 giugno (Reuters) - Ha debuttato oggi in borsa il primo Etf di un asset manager cinese, Fullgoal, che permette agli investitori di avere un'esposizione al mercato obbligazionario cinese onshore.

L'Etf, un Ucits domiciliato in Lussemburgo, replica il FTSE China Onshore Sovereign and Policy Bank Bond Index, composto da obbligazioni a tasso fisso o zero coupon, denominate in renmimbi, emesse dal governo cinese o dalle cosiddette "policy banks". Si tratta di istituti controllati al 100% da Pechino come China Development Bank, Agriculture Development Bank of China ed Export-Import Bank of China.

"Abbiamo scelto l'Italia perché è un grande mercato per il retail e gli italiani adorano le obbligazioni", ha spiegato Michael Chow, MD di Fullgoal Asset Management.

Sul fronte retail, la responsabile listing su ETFplus di Borsa Italiana, Silvia Bosoni, ricorda che l'Italia è la prima piazza in Europa per numero di contratti scambiati. Sul fronte istituzionale in Italia gli investimenti in Etf sul reddito fisso rappresentano oltre il 40% degli asset complessivi investiti in questi prodotti, mentre in Europa sono una quota inferiore al 30%.

Con un controvalore di 7.510 miliardi di dollari a fine 2015 quello cinese è il terzo maggiore mercato obbligazionario del mondo. Il segmento dei governativi valeva 1.340 miliardi di dollari, quello delle emissioni delle "Policy Banks" 1.620 miliardi. Gli investitori esteri rappresentano oggi meno del 2% del mercato del debito cinese, ha sottolineato Chow.

Fullgoal a fine marzo aveva un patrimonio di 51,15 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia