Mps sollecita interesse per 80% piattaforma Npl - fonti

mercoledì 15 giugno 2016 17:39
 

MILANO, 15 giugno (Reuters) - Monte dei Paschi di Siena ha chiesto agli investitori offerte per la maggioranza della controllata che dovrà gestire 28 miliardi di euro di sofferenze.

Lo dicono due fonti vicine alla situazione, aggiungendo che la banca ha dato mandato a Mediobanca per la costituzione della controllata e per trovare un partner.

Secondo le fonti, che confermano notizie stampa, Mps ha mandato una lettera ad alcuni investitori sollecitando offerte per una quota di circa 80% della controllata.

Una delle fonti cita fra gli investitori che hanno ricevuto la lettera Apollo Global Management, Blackstone, Cerberus, Fortress Group, KKR e Lone Star. Le offerte sono richieste entro metà agosto.

Mps non ha commentato. Nessuno dei fondi ha commentato.

Gli analisti prevedono che una partnership faciliterebbe la vendita delle sofferenze di Mps nel tempo senza migliorare a breve il profilo di rischio della banca, dato che i crediti dovrebbero rimanere nel suo bilancio.

Monte dei Paschi punta a vendere almeno 5,5 miliardi di sofferenze entro il 2018 per migliorare i suoi conti.

(Elisa Anzolin, Pamela Barbaglia)   Continua...