Assicurazioni, diversificare su ipotesi ponderazione titoli Stato - Rossi

mercoledì 15 giugno 2016 11:58
 

ROMA, 15 giugno (Reuters) - La raccomandazione che Ivass dà alle compagnie di assicurazione italiane per minimizzare il rischio che i titoli di Stato siano ponderati per valutare il capitale di vigilanza è di diversificare gli investimenti.

Lo ha detto Salvatore Rossi, presidente dell'Ivass, nel corso di una conferenza stampa al termine della presentazione della relazione sull'attività dell'Authority nel 2015.

"La raccomandazione sentita del supervisore è la strategia di diversificazione dell'attivo", ha detto Rossi, che ha anche dato atto alle compagnie di aver accresciuto la quota di investimenti in obbligazioni societarie.

In genere le compagnie italiane hanno una forte esposizione ai titoli di Stato, e di questi, al 95% titoli del debito pubblico, per la caratteristica del mercato italiano in cui è molto ampio il settore vita. La corrispondenza tra i profili temporali di una assicurazione vita e un titolo di Stato medio lungo è quella migliore, ha spiegato Rossi.

Ma il fatto che ci sia un dibattito, sia per le assicurazioni sia per le banche, che questi bond sovrani non siano più considerati privi di rischio, deve indurre le compagnie a comportamenti prudenti.

"Mi aspetto che le compagnie si pongano il problema di politiche più prudenti", ha detto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia