Titoli Stato tedeschi, 50% rende meno di -0,4% escluso da acquisti Bce-studio

martedì 14 giugno 2016 12:38
 

MILANO, 14 giugno (Reuters) - La metà dei governativi tedeschi offre oggi un rendimento inferiore a -0,4%, livello minimo per essere oggetto del programma degli acquisti Bce che coinvolge i titoli di Stato.

Lo evidenzia uno studio a cura del gestore svizzero Pictet in riferimento al programma di 'quantitative easing' che coinvolge le scadenze dai due ai trent'anni.

Se la discesa dei rendimenti dovesse proseguire ai ritmi attuali -- di oggi la caduta in negativo del benchmark decennale febbraio 2026 -- l'istituto centrale di Francoforte potrebbe trovarsi a corto di asset da sottoscrivere.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Titoli Stato tedeschi, 50% rende meno di -0,4% escluso da acquisti Bce-studio | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,364.39
    +2.39%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,219.30
    +2.26%
  • Euronext 100
    959.64
    +1.77%