PUNTO 1-Banche Italia, ad aprile rialzo sofferenze -Bankitalia

venerdì 10 giugno 2016 13:07
 

(aggiorna con calcoli Reuters su copertura sofferenze)

MILANO, 10 giugno (Reuters) - Ad aprile aumenta il livello delle sofferenze bancarie, sia quelle lorde sia quelle nette.

I dati contenuti nella pubblicazione 'Moneta e banche' di Bankitalia, mostrano infatti l'aumento del controvalore dei crediti inesigibili a 198,359 miliardi di euro da 196,959 di marzo. Salgono anche le sifferenze a valore di realizzo, a 83,961 miliardi dagli 83,146 del mese precedente.

A diminuire è il ritmo di crescita. Le sofferenze lorde sono risultate in rialzo del 3,5% annuo ad aprile, rispetto al +3,9% di marzo.

La percentuale di copertura delle sofferenze da parte delle banche scende frazionalmente portandosi a 57,7% ad aprile rispetto a 57,8% di marzo, secondo i calcoli Reuters sui dati pubblicati da Bankitalia.

Il dato di aprile assume rilevanza perché tiene conto anche di accantonamenti e svalutazioni nei bilanci bancari relativi alla fine del primo trimestre, non ancora computati nel dato di marzo a causa dello sfasamento temporale tra la pubblicazione dei dati di Bankitalia e la preparazione dei bilanci da parte delle banche.

Sempre su base annua, i prestiti al settore privato vedono una crescita di 0,4% dopo l'incremento di 0,3% di marzo. Nel dettaglio, i finanziamenti alle famiglie aumentano di 1,2%, dall'1,1% di marzo, mentre quelli alle società non finanziarie vedono un calo annuo di 0,6% dopo la flessione di 0,4% del mese precedente.

Si registra una nuova accelerazione del tasso di crescita annua dei depositi a 5,4% da 3,9%, mentre la raccolta obbligazionaria, includendo le obbligazioni detenute dal sistema bancario, è diminuita di 15,0% dopo la flessione di 15,1% a marzo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia