PUNTO 1-Corporate bond, Bankitalia ha intensificato acquisti -dealer

giovedì 9 giugno 2016 16:48
 

(riscrive con dati, commenti del pomeriggio, cambia titolo)

MILANO, 9 giugno (Reuters) - Dopo un avvio cauto, ieri, del programma di acquisto di corporate bond deciso dalla Bce, oggi Bankitalia ha intensificato l'attività, muovendosi su un'ampia gamma di titoli italiani -- soprattutto nei settori utility, telefonico e assicurativo -- e di scadenze.

Secondo quanto riferisce a Reuters l'operatore di uno dei maggiori dealer italiani del mercato obbligazionario, via Nazionale è risultata "decisamente più attiva" oggi, con acquisti che si sono concentrati "nella tarda mattinata, tra le 10,30 e le 12,30".

"Gli acquisti hanno privilegiato utility, tlc e assicurativi, ma diciamo che Bankitalia si è mossa praticamente su tutti i nomi a disposizione" commenta l'operatore. "Ha iniziato stamane con le scadenza più brevi, tre anni, quattro, per poi progressivamente estendere gli acquisti verso i 10 anni".

Le transazioni sono oscillate su importi fino ai 5 milioni.

Ieri, nel giorno inaugurale del programma, gli acquisti di Bankitalia, una delle sei banche centrali nazionali selezionate per questa attività, si erano diretti verso un titolo di un assicurativo (ovvero Generali, l'unica compagnia presente attualmente sul mercato con bond senior 'investment grade'), su Telecom Italia, e su un titolo del comparto infrastrutture, ma con un'attività nel complesso limitata.

Alle ore 16,30 il bond Generali gennaio 2024, cedola 5,125%, sale di 24 centesimi, con rendimento in discesa all'1,20%. Il titolo Telecom Italia settembre 2020, cedola 4,875% avanza di oltre 80 centesimi, con rendimento dell'1,33%.

Nel comparto utility, la scadenza luglio 2023, cedola 3,25%, di Eni guadagna 32 centesimi, rendimento 0,81%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia