Italia ha debito troppo alto per reddito cittadinanza - Padoan

martedì 7 giugno 2016 19:08
 

ROMA, 7 giugno (Reuters) - L'Italia ha un debito pubblico troppo alto e pertanto non si può permettere l'istituzione di un reddito di cittadinanza compreso tra 700 e 800 euro al mese, secondo il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

"Il nostro paese difficilmente potrebbe permettersi qualcosa vicino a quelle cifre. Costa un sacco di soldi, non ho fatto i conti ma il reddito di cittadinanza è assai problematico per la stabilità finanziaria", ha detto il ministro durante la registrazione di Porta a porta.

Il Reddito di cittadinanza è il primo punto del programma del Movimento 5 Stelle.

Padoan ribadisce che il rapporto debito/Pil inizierà a scendere da quest'anno e aggiunge che anche la pressione fiscale, pari al 43,3% del Pil nel 2015, tornerà a stazionare sotto il 40% "in pochissimi anni, non so se entro la fine della legislatura" nel 2018.

Da ultimo il ministro si sofferma sul milione e 449.000 contribuenti che hanno dovuto restituire integralmente o in parte il bonus di 80 euro perché superavano i limiti di legge, cioè 80 euro mensili fino a 24.000 euro.

"Cercheremo di alleviare", ha detto Padoan.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia