Fisco, detrazioni per la casa pari a 5,8 mld nel 2015 - Tesoro

martedì 7 giugno 2016 14:50
 

ROMA, 7 giugno (Reuters) - Le detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie, interventi per il risparmio energetico e l'acquisto di mobili sono state pari a 5,8 miliardi e hanno riguardato un totale di 11 milioni di beneficiari.

È quanto emerso nel corso del seminario 'Fare Casa' organizzato dal ministero dell'Economia con l'associazione bancaria italiana.

"Il settore edilizio è un volano di crescita estremamente potente", ha detto il ministro Pier Carlo Padoan illustrando le misure messe in campo dal governo in questi ultimi due anni.

È il caso del Fondo di garanzia per i mutui legati all'acquisto della prima casa, attivato a gennaio, e che ad oggi ha ricevuto 9.245 domande, di cui 7.500 accolte per un ammontare di garanzie ammesso pari a 860 milioni.

"Il complesso delle misure sulla casa ha una triplice valenza di policy: il sostegno alle famiglie, la ripresa del settore edilizio e della filiera produttiva del settore casa, il moltiplicarsi delle opportunità di accesso al credito. Lungo queste direttive proseguirà l'azione del governo", ha aggiunto Padoan.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia