Fed, rischi globali impongono ancora cautela - Brainard

venerdì 3 giugno 2016 18:55
 

WASHINGTON, 3 giugno (Reuters) - Il mercato del lavoro Usa potrebbe essere in rallentamento e l'economia è ancora troppo fragile per una stretta monetaria. Lo ha detto l'esponente della Fed Lael Brainard in commenti che delineano una certa cautela da parte dell'istituto centrale.

Brainard per un anno si è espressa a favore della prudenza da parte della Fed davanti all'ipotesi di alzare i tassi mentre il resto del mondo è in difficoltà.

Secondo Brainard, non soltanto la domanda mondiale è debole, ma i mercati potrebbero anche essere inclini a reagire con eccesso a una mossa della Fed, accrescendo i rischi legati a una stretta monetaria prima che sia chiaro che Cina ed Europa stanno meglio e che venga superato lo scoglio 'Brexit'. La debole crescita mondiale può effettivamente limitare la portata e la tempistica delle mosse della Fed, ha detto la governatrice.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia