Tesoro annuncia operazione concambio titoli di Stato da massimi 2 mld

mercoledì 2 marzo 2016 17:51
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Il Tesoro terrà venerdì, 4 marzo, un'operazione di concambio in titoli di Stato, che prevede l'offerta di Btp sulla scadenza primo settembre 2028 (cedola 4,75%) e il ritiro di cinque tra Btp e Ccteu con scadenze nel 2017 e nel 2018.

Lo ha annunciato via XX settembre in una nota, specificando che "ai fini di un efficiente funzionamento del mercato secondario e di una prudente gestione del profilo delle scadenze" l'importo nominale emesso del Btp settembre 2028 non potrà superare i 2 miliardi di euro.

Nel dettaglio, i titoli oggetto dell'offerta di riacquisto sono i Btp 1/2/2017 (cedola 4,00%), 1/5/2017 (cedola 4,75%), 1/8/2017 (cedola 5,25%), 1/2/2018 (cedola 4,50%) e il Ccteu 15/10/2017.

L'operazione si svolgerà tra le ore 10 e le 11 di venerdì ed è riservata agli specialist del Tesoro. Non è prevista commissione di collocamento. Il regolamento è fissato in data 8 marzo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia