BOND EURO-Partenza in rialzo per futures Bund e Btp, al via aste Italia

mercoledì 24 febbraio 2016 08:37
 

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Primi scambi in rialzo per i
contratti sul Bund e per quelli sui Btp, in una seduta in cui
sembra continuare a prevalere un generalizzato contesto di
avversione per il rischio.
    ** In un'agenda povera di spunti macro - ad eccezione della
fiducia di consumatori francesi di febbraio, vista stabile
rispetto al mese precedente - gli operatori sembrano
concentrarsi ancora sulla correzione del greggio e dei listini,
con Tokyo che ha chiuso in calo dello 0,9% e le borse europee
attese in flessione.
    ** Intanto prende il via in mattinata la tornata d'aste di
fine mese con il Tesoro che mette a disposizione degli
investitori tra 500 milioni e un miliardo di euro della quarta
tranche del Btpei settembre 2032. Domani sarà la volta del Bot
semestrale (offerto per 6,25 miliardi a fronte dei 6,75 in
scadenza). Ieri sera intanto il ministero dell'Economia ha reso
noto che nell'asta a medio lungo di venerdì offrirà, come da
attese, un nuovo decennale - il Btp 1 giugno 2026 cedola 1,60% -
per un importo tra 3,5 e 4 miliardi, assieme alla nona tranche
del cinque anni novembre 2020 (1,75/2,25 miliardi) e
all'undicesima del CctEu dicembre 2022 per 1,5/2 miliardi. 
    ** Attiva sul fronte primario anche la Germania che mette a
disposizione degli investitori un miliardo in titoli a 30 anni
scadenza 2044.
        
 ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO        100,235 (-0,005)
 FUTURES BUND MARZO          165,55  (+0,11)          
 FUTURES BTP MARZO           138,79  (+0,22)      
 BUND 2 ANNI             100,936 (+0,006)  -0,516% 
 BUND 10 ANNI           103,229 (+0,087)   0,173% 
 BUND 30 ANNI           144,303 (+0,546)   0,845% 
 
 ==============================================================
    
    
 
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia