Corte Conti: spending review "parziale insuccesso", a rischio servizi

giovedì 18 febbraio 2016 11:48
 

ROMA, 18 febbraio (Reuters) - La spending review è stato un "parziale insuccesso" e ora sono a rischio i servizi, ha detto oggi il presidente della Corte dei Conti, sottolineando che i margini di contenimento della spesa saranno limitati in futuro.

"La Corte è dell'avviso che il parziale insuccesso... [sia anche imputabile] ad una non ottimale costruzione di basi conoscitive sui contenuti, sui meccanismi regolatori e sui vincoli che caratterizzano le diverse categorie di spesa oggetto dei propositi di taglio", ha detto Raffaele Squitieri alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario 2016.

I risultati "nascondono i segni delle rigidità e delle difficoltà incontrate nella scelta delle modalità di contenimento della spesa", ha proseguito.

Squitieri ha poi osservato come il contenimento della spesa, più che per interventi di razionalizzazione, passi ormai per "operazioni assai meno mirate di contrazione, se non di soppressione, di prestazioni rese alla collettività", cosa che sta creando "particolari modelli territoriali e diversità di accesso dei cittadini ai servizi".

"Nei prossimi anni i margini di risparmio dal lato delle spese potrebbero rivelarsi limitati", ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia