Portogallo, rating adeguato ma monitoriamo rendimenti - Dbrs

venerdì 12 febbraio 2016 16:34
 

12 febbraio (Reuters) - Dbrs ritiene il proprio rating sul Portogallo adeguato, anche se il recente rialzo dei rendimenti dei governativi rappresenta un timore per il debito del Paese.

Dbrs è l'unica delle quattro principali agenzie di rating che continua ad assegnare a Lisbona l'investment grade, con un giudizio 'BBB(low)' e un outlook 'stabile', parametri di cui il Portogallo necessita per portare i titoli di Stato come collaterale in Bce.

L'agenzia è chiamata a esprimersi in merito al rating portoghee il 29 aprile.

"Ad oggi, riteniamo che il nostro giudizio 'stabile' sul Portogallo sia appropriato", spiega a Reuters Fergus McCormick, head sovereign analyst di Dbrs.

"Il recente rialzo nei rendimenti dei governativi è fonte di preoccupazione considerata la vastità debito", aggiunge. "Se la volatitlità del mercato dovesse protrarsi, la nostra attenzione si sposterà sull'equilibrio politico e su ciò che è fattibile in termini di aggiustamento fiscale".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia