Rcs punta a accordo con banche su debito in marzo, a gennaio raccolta +5%

venerdì 12 febbraio 2016 14:09
 

MILANO, 12 febbraio (Reuters) - Rcs Mediagroup ha visto a gennaio la raccolta pubblicitaria crescere del 5%, più di quanto previsto dal piano, e l'inizio di febbraio conferma questo trend di miglioramento. Lo scrive una nota.

La trattativa con le banche per ridefinire le condizioni del debito, inoltre "procede secondo le modalità e le tempistiche previste", con l'obiettivo di arrivare a un accordo nel mese di marzo.

La nota ricorda che il piano non prevede aumenti di capitale e "non implica la cessione di testate italiane o spagnole, come invece riportato erroneamente da alcuni organi di stampa".

Il titolo migliora passando in rialzo di circa 1% da un valore negativo prima del comunicato.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Rcs punta a accordo con banche su debito in marzo, a gennaio raccolta +5% | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,597.34
    -1.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,796.54
    -0.95%
  • Euronext 100
    1,011.78
    +0.00%