Pop Sondrio, utile netto 2015 +12,24% a 129,3 mln, CET1 sale a 10,49%

mercoledì 10 febbraio 2016 18:10
 

MILANO, 10 febbraio (Reuters) - Pop Sondrio ha archiviato il 2015 con un utile netto in crescita del 12,24% a 129,3 milioni di euro.

In miglioramento il CET 1 ratio a fine 2015, salito a livello phased-in al 10,49% dal 9,75% beneficiando della validazione dei modelli interni per il rischio di credito.

Le rettifiche nette per deterioramento crediti verso la clientela scendono di quasi 16% a 389,98 con un costo del credito a 1,63% da 1,93%.

Nell'ambito dei crediti deteriorati, le sofferenze nette salgono del 19,56% a 735 milioni con un grado di copertura del 61,89%.

Relativamente al conto economico il margine di interesse scende dell'8% a 543,37 milioni, mentre le commissioni nette salgono dell'1,15% a 303,46 milioni.

Sull'utile pesa la contabilizzazione del contributo straordinario al Fondo di risoluzione nazionale per 27,4 milioni legati al salvtaggio delle quattro banche, cui si sono aggiunti i contributi ordinari a favore del Fondo di risoluzione e del Fondo Interbancario di tutela dei depositi pari complessivamente a 12 milioni.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

  Continua...