Portogallo, Ue accetta legge bilancio 2016 dopo modifiche ma resta riserva

venerdì 5 febbraio 2016 16:56
 

BRUXELLES, 5 febbraio (Reuters) - La Commissione europea non respingerà la legge finanziaria presentata dal governo portoghese e ha accolto positivamente le correzioni operate da Lisbona ma ritiene che la manovra rischi ancora di violare le regole europee.

"Il 22 gennaio, il Portogallo ha inviato alla Commissione europea una bozza del piano di bilancio per quest'anno che... non rispettava le regole del patto di stabilità e crescita", ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis.

I contatti a livelli tecnico-politico tra le autorità Ue e il nuovo governo socialista hanno permesso di operare dei cambiamenti, che hanno evitato che l'esecutivo chiedesse a Lisbona di presentare una nuovo provvedimento, ha spiegato Dombrovskis.

D'altra parte, ha aggiunto il commissario Ue, il testo rischia ancora di disattendere le norme europee e una valutazione definitiva avverrà solo in primavera.

Il ministero delle Finanze portoghese ha precisato in una nota che Lisbona ha deciso di tagliare il deficit strutturale di 0,3% nel 2016, in accordo con Bruxelles ma nel rispetto delle proprie scelte politiche, e di fornire ulteriori garanzie sul ragggiungimento degli obiettivi di bilancio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia