Pininfarina, assemblea decide riporto a nuovo perdite in attesa di Mahindra

venerdì 5 febbraio 2016 14:00
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - L'assemblea di Pininfarina ha deliberato il riporto a nuovo della perdita di 9,3 milioni registrata al 31 ottobre 2015 in attesa che si perfezioni l'ingresso del nuovo azionista di controllo Mahindra & Mahindra.

L'assemblea era stata convocata in base all'articolo 2446 del codice civile sui casi di eccesso di perdite rispetto al capitale.

Il Cda, dice una nota, "ha proposto di differire la riduzione del capitale sociale, a seguito delle perdite consuntivate al 31 ottobre 2015, in considerazione di quanto già concordato con gli investitori e con gli istituti finanziatori".

Il 14 dicembre scorso l'indiana Mahindra & Mahindra ha siglato un accordo con Pincar per l'acquisto del suo 76,063% di Pininfarina, col conseguente lancio di un'Opa sul capitale restante a 1,1 euro per azione. Contestualmente è stato siglato un accordo di ristrutturazione dei debiti di Pininfarina con le parti finanziatrici e i creditori pignoratizi.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia