Ue, Katainen non vede ulteriori margini flessibilità per Italia

giovedì 4 febbraio 2016 18:59
 

ROMA, 4 febbraio (Reuters) - L'Italia ha già ottenuto flessibilità dall'Europa e non ci sono grandi margini per un nuovo allentamento dei vincoli di bilancio, secondo il vice presidente della Commissione Jyrki Katainen.

"Non credo ci sia ulteriore spazio di manovra per rendere le regole ancora più flessibili", ha detto Katainen in un'intervista a Sky tg24.

"Le regole servono a mantenere la stabilità. L'Italia ha delle sfide di fronte a sé, se continua ad avere un deficit così alto e a non rientrare dal debito rischia di perdere credibilità sui mercati", ha aggiunto.

Il governo ha chiesto alla Commissione europea di poter aumentare il deficit dall'1,4 al 2,4% del Pil, quasi 18 miliardi in valore assoluto. Bruxelles si pronuncerà a maggio.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia