Italia, stime Ue non lontane da quelle governo - Padoan

giovedì 4 febbraio 2016 17:12
 

ROMA, 4 febbraio (Reuters) - La Commissione europea ha diffuso oggi stime macroeconomiche e di finanza pubblica "non lontane da quelle del governo", confermando che il rapporto debito/pil "diminuirà nel 2016 dopo otto anni di crescita".

Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ribadendo che "i conti pubblici sono sotto controllo".

Bruxelles stima per quest'anno un rapporto deficit/Pil al 2,5% contro il 2,3% di inizio novembre. La stima di crescita scende a +1,4%, più bassa di 0,1 punti.

Il governo stima invece un deficit al 2,4% del Pil e un tasso di crescita a +1,6%, secondo la Nota di aggiornamento al Def.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia