RPT-Banche Italia, secondo Dbrs prime garanzie verranno emesse in sem2

lunedì 1 febbraio 2016 17:38
 

(Aggiusta titolo)

MILANO, 1 febbraio (Reuters) - Le prime garanzie pubbliche per le cartolarizzazioni dei crediti inesigibili delle banche italiane dovrebbero essere emesse nella seconda metà di quest'anno, più che nel secondo trimestre del 2016 come ipotizzato dal governo.

Lo dice l'agenzia Dbrs in una nota dedicata al nuovo schema di garanzie pubbliche sulle sofferenze bancarie annunciato a fine gennaio, in cui si citano i tempi occorrenti per le 'due diligence' necessarie alla strutturazione delle cartolarizzazioni e all'ottenimento dei rating.

Secondo Dbrs il potenziale di emissioni "potrebbe essere piuttosto ampio" data l'ampiezza del problema per il settore bancario italiano.

L'agenzia sottolinea comunque che il successo dello schema "dipenderà in ultima analisi dalla valutazione e dal prezzo di trasferimento degli Npl e dalla volontà delle banche di partecipare allo schema" e che il numero di tranche investment grade che potrebbero essere emesse "dalle attese di recupero" sulle sofferenze.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia