Lavazza siglerà acquisto Carte Noire per 750 mln euro questo mese - fonti

lunedì 1 febbraio 2016 15:41
 

MILANO, 1 febbraio (Reuters) - Lavazza finalizzerà l'acquisizione del brand francese Carte Noire nelle prossime settimane per un valore di circa 750 milioni di euro, secondo quanto riferito da due fonti vicine alla situazione.

Con questa operazione Lavazza diventerà il leader del caffè in Francia, Paese che rappresenta il secondo mercato europeo e il quarto a livello mondiale.

Il gruppo italiano, che attualmente è al settimo posto tra i produttori di caffè mondiali, in passato ha detto di voler accrescere le sue dimensioni nel settore per evitare di essere fagocitato da rivali molto più grandi.

"L'operazione, del valore di circa 750 milioni di euro, dovrebbe essere conclusa entro la fine di febbraio", ha detto una delle fonti.

Nessun commento da Lavazza.

Secondo una seconda fonte l'acquisizione, uno dei rari deal in cui una società italiana è compratore e non preda, sarà finanziata per metà con la liquidità del gruppo e per il resto con prestiti bancari.

BNP Paribas, Rabobank, UniCredit probabilmente parteciperanno al finanziamento, ha detto la fonte.

A luglio Lavazza aveva annunciato di aver presentato un'offerta vincolante per rilevare Carte Noire da Mondelez , che aveva l'obbligo di cedere il marchio per motivi antitrust.

L'offerta del gruppo italiano prevede di rilevare il business del marchio francese all'interno dell'area economica europea. Nell'ambito dell'operazione Lavazza rileverebbe anche uno stabilimento in Francia a Laverune, vicino a Montpellier.   Continua...