PUNTO 1-Banche, garanzia su sofferenze in due mesi, nessun tetto - Tesoro

giovedì 28 gennaio 2016 19:28
 

* Tesoro stima costo garanzia 90 centesimi in primi tre anni

* Banche dovranno cedere almeno 50% tranche junior

* Tesoro parla di interesse da parte investitori e banchieri (Aggiunge dichiarazioni Rivera e contesto)

di Giuseppe Fonte

ROMA/MILANO, 28 gennaio (Reuters) - Il ministero dell'Economia aprirà "entro due mesi" lo sportello per offrire alle banche la garanzia pubblica sulla cartolarizzazione delle sofferenze.

Lo dice in un'intervista a Reuters Alessandro Rivera, a capo della direzione 'Sistema Bancario e finanziario' del Tesoro, che ha condotto in prima persona le trattative con la Commissione europea concluse con l'accordo di martedì 26 gennaio.

"Abbiamo già ricevuto molte domande da parte di potenziali investitori e certamente anche le banche vogliono sapere come funziona lo schema. Ci saranno sicuramente operazioni", dice Rivera.

La garanzia potrà essere richiesta dalle banche che cartolarizzano e cedono i crediti a "entità individuali", le cosiddette Bad bank.

La protezione del Tesoro è limitata alle tranche senior delle cartolarizzazioni, cioè quelle più sicure perché sopportano per ultime le eventuali perdite derivanti da recuperi sui crediti inferiori alle attese.   Continua...