BOND EURO-Avvio in rialzo per derivati Bund e Btp dopo Fed, attesa aste

giovedì 28 gennaio 2016 08:45
 

MILANO, 28 gennaio (Reuters) - I derivati su Bund e Btp
avviano in rialzo una seduta che vedrà un'offerta di carta
italiana medio-lungo termine per un ammontare fino a 7 miliardi
di euro, all'indomani dell'attesa riunione di politica monetaria
del Fomc.
    ** Dopo indicizzati e brevissimi, la tornata d'aste di fine
mese entra oggi nel vivo con l'offerta a medio lungo con cui il
Tesoro mette sul piatto tra 5,5 e 7 miliardi di euro in Ccteu e
Btp a 5 e 10 anni. In particolare, il novembre 2020 sarà offerto
in un range tra 1,75 e 2,25 miliardi. Il decennale dicembre 2025
verrà offerto per un ammontare compreso fra 2,5 miliardi e 3
miliardi. Infine il Ccteu dicembre 2022 sarà in asta per
1,25-1,75 miliardi.
    ** Il Fomc ha confermato ieri i tassi di riferimento a
0,25%-0,50%, livello raggiunto il mese scorso con la prima
stretta dopo circa un decennio. Nel comunicato l'istituto
centrale dice di stare "monitorando da vicino" gli sviluppi
finanziari ed economici a livello globale, per "valutare la loro
implicazione sul mercato del lavoro e sull'inflazione". Le
dichiarazioni di ieri riducono ma non cancellano le possibilità
di un aumento dei tassi al prossimo meeting di marzo.
    ** Il greggio è tornato a perdere terreno e ha ceduto circa
l'1% negli scambi asiatici, erodendo il rialzo di quasi il 3%
visto nella seduta precedente dopo che la Russia aveva
alimentato le speranze di una cooperazione con l'Opec per
controllare l'eccesso di produzione mondiale.
    
 ========================= ORE 8,25 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO        100,235 (+0,01) 
 FUTURES BUND MARZO          162,14  (+0,27)          
 FUTURES BTP MARZO           139,30  (+0,24)      
 BUND 2 ANNI             100,850 (+0,011)  -0,452% 
 BUND 10 ANNI           106,084 (+0,166)   0,350% 
 BUND 30 ANNI           134,175 (+0,781)   1,164% 
 
 ==============================================================
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia