Banche, accantonamenti italiane in linea con media zona euro - Draghi

giovedì 21 gennaio 2016 15:37
 

BRUXELLES, 21 gennaio (Reuters) - Le banche italiane hanno un livello medio di accantonamenti in linea con la media della zona euro.

Lo ha detto Mario Draghi nel corso della conferenza stampa dopo la riunione del board dei governatori.

Il numero uno di Francoforte ha sottolineato che l'autorità di vigilanza non chiederà nessun nuovo o inatteso requisito patrimoniale o accantonamento sulle sofferenze, aggiungendo che la Bce è pienamente consapevole che per far fronte al problema delle sofferenze bancarie serviranno anni.

Draghi ha ribadito che i questionari della Bce mandati alle banche non sono una misura per spingerle ad affrontare il tema delle sofferenze con urgenza, evidenziando che il questionario è stato inviato a molte banche della zona euro e che si tratta di un'indagine sulle sofferenze.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia